TASSE ANCORA TASSE

L'agenzia delle entrate aumenta le tassazioni stringendo ancora i contribuenti ma sopratutto, penalizza ancora il settore immobiliare.Aumento delle imposte negli atti notarili, se è prevista la consegna anticipata dell'immobile ,magari per consentire dei lavori dell'acquirente, se contenuto nel preliminare questo accordo è tassato di ulteriori 200 euro oltre a quelli che per registrazione vengono pagati come imposta fissa,oltre alla marche da bollo chiaramente.Presume che possa essere un comodato d'uso di bene immobile. Ricordare che anche nella presenza di una penale citata in atto è prevista un imposta. Cito anche in occasione di un acquisto da parte di un genitore di un immobile, perchè vista come una donazione indiretta. E' una situazione inverosimile, e già la federnotai ,per ora in Lombardia ha predisposto un ricorso in difesa dei propri clienti,assistendoli. Un ricorso ha costi abbastanza alti. Ancora una volta una morsa su un settore che è sempre stato un cardine economico per la nostra Nazione, ancora stangate sulla tranquillità dei contribuenti che non giovano alla ripresa del mercato immobiliare e del suo indotto professionale. CZ

Commenti

Post popolari in questo blog